Occhi puntati sulla Catalogna

09 ottobre 2017

L'attualità, in breve, con il responsabile del servizio che monitora i mercati

Image

Giorgio Sala, membro di direzione e responsabile dell'Advisory di BancaStato, servizio che monitora i mercati

Direttor Sala, quali effetti finanziari ha generato – o potrà generare – l’attuale situazione in Catalogna?
“Il mercato spagnolo è sicuramente sotto osservazione e lo sarà durante il proseguimento di questa particolare fase. Si è già potuto osservare una prima reazione sintomatica: due banche catalane hanno intenzione di spostare la loro sede al di fuori della regione proprio per evitare qualsiasi problema che potrebbe derivare da una dichiarazione di indipendenza. Se la situazione dovesse protrarsi non è da escludere che altre aziende seguano il loro esempio: l’economia catalana potrebbe quindi impoverirsi a causa di aziende in fuga. Tornando al presente, quel che attualmente ne risulta è un po’ di volatilità all’interno del mercato spagnolo; il comparto azionario non è riuscito ad arrestare l’indebolimento nei confronti dell’Europa, in atto già da maggio. Come termine di paragone, il mercato italiano ha invece registrato nuovi massimi”.
 

Tutti i nostri prospetti in un'unica pagina per una rapida consultazione e visione complessiva.
Scoprite dove sono ubicati sportelli, bancomat, agenzie e succursali BancaStato in Ticino.
La soluzione di Internet Banking BancaStato dai molti vantaggi
stampa
 
Invia la pagina RSS Twitter