E-banking

Ipoteca AGILE

L'ipoteca legata ai tassi a breve termine

Le ipoteche AGILE consentono da inizio 2021 di agganciare il tasso di base del mutuo ipotecario al tasso di riferimento del mercato monetario SARON.

Il nome stesso del prodotto include il principale vantaggio: seguire con agilità l'andamento del tasso di mercato. Tale ipoteca si rivela ideale per coloro che intendono beneficiare di un calo degli interessi, accettando però l'eventualità che possano salire.

Cosa è il SARON e come è composto?
Il nome completo del SARON è "Swiss Average Rate Overnight". È un tasso di riferimento composto, sviluppato e gestito dalla SIX Group SA. È calcolato giornalmente sulla base delle transazioni realmente effettuate sul mercato monetario elvetico. Il SARON è stato adottato coralmente dalla piazza finanziaria svizzera.

Cosa cambia rispetto al passato?
L'utilizzo del SARON quale tasso di riferimento per l'ipoteca AGILE implica un cambiamento di "paradigma". Il tasso ipotecario dell'ipoteca AGILE viene ora determinato al termine del periodo concordato ed è il risultato del concatenamento dei singoli tassi giornalieri. In altri termini corrisponde esattamente all'andamento del mercato, né più né meno!

Come viene determinato il tasso ipotecario applicato?
Al tasso di riferimento SARON viene applicato un margine stabilito e calcolato dalla Banca. In caso di tasso di riferimento SARON negativo, BancaStato applica un tasso di base pari allo 0%.

Quanto dura l'ipoteca AGILE?
L'ipoteca AGILE non ha scadenza contrattuale. La sua durata è dunque indeterminata, con un periodo minimo di tre anni.

È possibile passare a un'altra tipologia di ipoteca?
Sì. Il cliente potrà trasformare la sua ipoteca AGILE in un'ipoteca a tasso fisso della durata di almeno due anni. Ciò può avvenire ogni trimestre con un preavviso di almeno 14 giorni.

Prodotti correlati