E-banking

Il vostro assistente finanziario personale

Vi presentiamo il vostro assistente finanziario digitale

È utile, semplice e intelligente. Parliamo dell'assistente finanziario che BancaStato offre gratuitamente all'interno del suo programma di e-banking InLinea.

L'assistente finanziario aggrega e analizza le vostre entrate e le vostre uscite, incluse quelle delle vostre carte di credito. In maniera autonoma, lo strumento assegna ogni transazione a una specifica categoria (ad esempio: "Pagamenti", "Abitazione", "Salute&Corpo", "Tempo libero&Shopping") e ve le presenta nelle loro evoluzioni e nel loro rapporto con le spese complessivamente sostenute. Così facendo potrete avere una preziosa vista di insieme e capire meglio l'andamento delle vostre finanze: sia che siate un privato, sia che siate un'azienda.

Nonostante l'assistente finanziario sia improntato ad una spiccata intuitività e facilità d'uso, qui di seguito vi forniamo qualche utile indicazione.

1) Come attivare l'assistente finanziario

Attivare l'assistente finanziario è facile. Una volta effettuato il login ad InLinea, nel menu di sinistra selezionate la voce "Assistente finanziario". Confermate successivamente di accettare le condizioni di utilizzo. Vi sarà anche chiesta l'autorizzazione a includere le transazioni delle vostre carte di credito. Complimenti, potete ora contare su un assistente finanziario personale!

2) Le opzioni a vostra disposizione

L'assistente finanziario vi presenta molteplici possibilità di analisi.

  • Panoramica: ovvero il saldo delle entrate e delle uscite dell'ultimo mese, i movimenti più importanti, i superamenti importanti del budget (vedi "Budget" qui sotto) e il riassunto mensile. È possibile, nelle impostazioni, configurare le informazioni di tale schermata.
  • Analisi delle uscite: a vostra disposizione vi sono diversi "filtri". Potete configurare un determinato periodo (ultimo mese, ultimi sei, ultimo anno, e altro) e il conto, o i conti, che volete che siano considerati. Anche in questo caso, l'assistente finanziario aggrega le differenti informazioni inserendole in specifiche categorie. Va evidenziato come sia possibile assegnare (selezionando "categorizza") determinate spese a categorie di propria scelta: l'assistente terrà conto delle vostre preferenze anche per le analisi future.

 

  • Budget: questo strumento vi consente di allestire un budget a vostra scelta, selezionando una delle tante voci di spesa possibili. Una volta superata la quota massima da voi impostata riceverete una notifica.
  • Entrate e uscite: l'assistente finanziario vi consente di scegliere un conto, o più conti, e selezionare un periodo di tempo per ottenere utili statistiche in merito al rapporto tra le vostre entrate e le vostre uscite finanziarie.
  • Movimentazione: l'ultima funzionalità dell'assistente finanziario consente di visualizzare maggiormente nel dettaglio le vostre entrate e le vostre uscite adottando filtri puntuali: è possibile ad esempio selezionare "Tempo libero & Shopping" e analizzare i vostri flussi finanziari secondo un determinato periodo.

3) L'assistenza finanziario per le aziende

L'assistente finanziario è destinato anche alle utenze aziendali (ed è possibile che il cliente possa selezionare tra "Personale" e "Aziendale"). Include le transazioni (salvo quelle delle carte di credito) secondo le autorizzazioni assegnate all'utenze che utilizza lo strumento.

In questo caso propone le seguenti voci di menu: "Panoramica", "Pianificatore di liquidità" (che consente di parametrizzare future entrate ed uscite di cassa, e prevederne le evoluzioni), "Mezzi liquidi", "Analisi dei flussi di cassa" e "Movimentazione".